Contenuto Principale
Il mercato spostato al Rione Fano PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Administrator   
Mercoledì 11 Marzo 2015 10:46

La notizia è oramai ufficiale. La giunta comunale ha deciso con propria deliberazione n°14 del 25/02/2015 di spostare il mercato settimanale del mercoledì presso l’area destinata a parcheggio di Rione Fano (ex casette asismiche) la decisione era nell’area già da diverso tempo. Lo spostamento del mercato si è reso opportuno perché “nel corso del tempo, a causa degli spazi ristretti ha subito una notevole contrazione sia per la scarsa presenza di operatori commerciali sia per la scarsa presenza di cittadini-utenti-consumatori, e considerato anche che a causa dell’inizio dei lavori di riqualificazione interna al centro storico, Corso Umberto I, risulta chiuso al traffico creando notevoli disagi alle attività mercatili.

Considerando inoltre che sul territorio comunale, a seguito dei lavori di abbattimento di alcune casette asimiche al Rione Fano e spazi antestanti e laterali la Chiesa di San Bartolomeo, si è creata un area capiente ed atta allo scopo per un eventuale spostamento provvisorio dell’area mercatale si delibera che il mercato settimale del mercoledì abbia luogo provvissoriamente,eccezionalmente ed in via sperimentale nell’area di Rione Fano e zone limitrofe”. Questo il sunto della deliberazione comunale. C’è da rilevare che non è la prima volta che il mercato settimanale salga agli onori della cronaca.Tempo addietro fu presa anche la decisione di spostarlo dal mercoledì al Sabato, ma ebbe poca fortuna per l’opposizione di ambulanti e commercianti di Via Roma che in quel modo vedevano dimezzati i propri incassi. Il tutto durò pochi mesi poi si è ritornati alla normalità. La prima delibera che si occupa del mercato settimanale risale al 23 novembre 1863, seguito dal decreto prefettizio del 31 Maggio 1864 con il quale si concede al Comune di Montecalvo Irpino il trasferimento del mercato settimanale che si celebra nel giorno di Sabato. La dislocazione attuale invece fa riferimento alla delibera del consiglio comunale n°9 del 01/09/1946 che istituiva in questo comune e nel centro abitato il mercato fisso ambulante ogni mercoledì, con ubicazione tra Via Roma, Piazza Carmine e zone limitrofe. Qualcuno già teme che pur essendo una decisione provvisoria potrebbe con l’andar del tempo diventare definitiva. A lamentarsi ed essere critici sono soprattutto i titolari di attività a posto fisso dislocate lungo la strada di Via Roma fino a Piazza Carmine che temono una contrazione della loro attività essendo fuori dal percorso mercatile ed un conseguente calo delle vendite. Va ricordato che comunque anche se il mercato settimanale soffre di una certa crisi fisiologica, il mercoledì resta sempre il giorno in cui gli abitanti montecalvesi sia del centro e in maggior modo quelli delle campagne arrivano in paese per sbrigare le proprie faccende tra esse anche il mercato. Ma dalla casa comunale assicurano la temporaneità e la sperimentazione della decisione e di ciò che essa comporta, sottolineando la necessità di non porre problemi ai lavori di riqualificazione di Corso Umberto I, opera anch’essa voluta fortemente dalle ultime amministrazioni. Ma si spera anche che il mercato settimale prenda nuovo slancio e vigore cercando di uscire da un ambiente atipico e ridotto negli ultimi anni ad un piccolo mercatino rionale, causa la crisi e il continuo spopolamento del paese, un mercato che torni a vedere la presenza di gente dei paesi limitrofi solcare le nostre strade.

 

Articolo già pubblicato sull' INFORMATORE DEL MISCANO di Marzo 2015. Foto: Franco D'Addona

Share
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ricerca / Colonna destra

Pubblicità

Banner
Banner
Ulti Clocks content

Meteo

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie. privacy policy.

Io accetto i cookies per questo sito.