Contenuto Principale
Dotazione organica, la Cgil ricorre alla Magistratura PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da fonte Buongiorno Irpinia.it   
Sabato 14 Agosto 2010 11:17

 Il 10 agosto l’amministrazione comunale di Montecalvo Irpino ha approvato la dotazione organica che prevede il collocamento in disponibilità per ben 13 dipendenti. Per stamane è stata convocata la delegazione trattante che dovrebbe stabilire i criteri.  La Fp Cgil ha annunciato all’amministrazione comunale che non parteciperà alla seduta contestando la legittimità della delibera che ha approvato la dotazione organica e la validità delle ultime due sedute di concertazione. In particolare, la seduta del 4 agosto, nella quale nei fatti si è chiusa la procedura di concertazione sulla dotazione organica (con il parere contrario della Fp), è da ritenersi nulla in quanto è stata presieduta da un presidente non più legittimato. L’avvocato De Cillis, vice sindaco e presidente della delegazione, infatti, non poteva più ricoprire tale ruolo in quanto dal 2 agosto era rientrato in servizio il degretario comunale titolare facendo decadere l’atto di nomina a presidente per il vicesindaco. Come pure non è stato mai comunicato al tavolo di trattativa che due dipendenti avessero fatto richiesta di essere volontariamente collocati in part-time. Anche tale omissione viola i principi di cui sopra. Pertanto, la Fp non prenderà parte alla seduta e ha dato mandato ai propri uffici legali di depositare ricorso per attività antisindacale.

 

Share
 
Ricerca / Colonna destra

Pubblicità

Banner
Banner
Ulti Clocks content

Meteo

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie. privacy policy.

Io accetto i cookies per questo sito.